CHI SIAMO - Cà Bianca Montefiore Conca

Vai ai contenuti


Cosa farei per la tua mente.
Se solo mi regalassi un giorno dall’alba al tramonto,
ti porterei dove dall’alto si vedon le nuvole,
come un manto di seta,
dove gli alberi ripiegan le fronde fino all’abbraccio.
Da una delle piccole finestre si vede il mare, blu come i tuoi occhi,
come gli occhi di un infante.
Di lì si sente il profumo del sentiero nel bosco e pure d’inverno il profumo delle fragole.
Lì ti porterò e ci ameremo, per poi tornare come luce tra l’ombra delle genti,
le braccia al collo e le labbra sulle tue.


questa poesia è stata scritta con amore per Ca Bianca, dall'amica scrittrice  Milena Renzi







Per chi volesse esplorare i dintorni in bicicletta è possibile noleggiare mountain bike, per andare  alla scoperta di vecchi sentieri che collegavano tutte le case coloniche alla rocca di
Montefiore, posta proprio sopra il monticello di Cà Bianca.

Il borgo di Montefiore con sua rocca è meta di bikers e camminatori, con le vecchie case, le vecchie stradine e la maestosa rocca visitabile, perla del dominio dei Malatesta nella zona, che offre una visione ampia ed affascinante della valle fino al mare.

I borghi storici di Mondaino, Saludecio, Montegridolfo, Gemmano, San Clemente e Gradara sono tutti a tiro di Cà Bianca e per chi vuole spingersi un po’ più lontano c’è la meravigliosa cittadina di Urbino ed altri interessanti borghi marchigiani.

Per gli ospiti abbiamo preparato un percorso itinerante da percorrere in auto o in bici durante il soggiorno a Ca Bianca, per permettere di scoprire ed ammirare realtà incantevoli e ricche di Storia, del resto la Romagna e la vicina provincia di Pesaro/Urbino sono zone con i più bei borghi d’Italia.


Cà Bianca ha eliminato la tv


Cà Bianca ha eliminato la tv nel rispetto della quiete ed è stata sostituita da un impianto audio per diffondere la musica. Per dare la possibilità agli ospiti di essere comunque connessi con il resto del mondo è disponibile il wi-fi  gratuito. A Cà Bianca non occorre l’aria condizionata: gli spessi muri di pietra di 60 cm servono per isolare naturalmente tutto l’appartamento di circa 90 mq.  Alle piccole finestre ci sono persiane in legno che, sapientemente aperte e chiuse in base alle ore del giorno, fanno entrare la brezza dal mare per rinfrescare tutte stanze.
Il grande camino, posto nel salone, permette di asciugare l’eventuale umidità nei giorni piovosi o nebbiosi, proprio come facevano i contadini che abitavano qui duecento anni fa.
Per fare attività fisica in plein air, Cà Bianca ha una ricchezza importante: un bosco giardino di circa tre ettari, con percorso battuto e percorribile a piedi, per passeggiare, meditare e ascoltare sè stessi e la natura circostante.
Ascoltare la fauna del posto, ammirare e raccogliere i frutti delle piante spontanee nel bosco, come i fiori di acacia e le ciliegie a maggio, le albicocche a giugno e le more in agosto.
Anche raccogliere e tagliare la legna per il camino può essere una bella attività, utile e salutare.






Gli itinerari naturalistici sono raggiungibili e percorribili senza grosse difficoltà sia come trekking che in bici. Lungo il fiume Conca, a piedi o in bici, si arriva fino al mare e poi su fino al Monte San Bartolo, oasi protetta sul promontorio di Gabicce;  volendo si può puntare verso l’interno e giungere fino al monte Carpegna. C’è anche un percorso che da Cà Bianca arriva fino alle grotte di Onferno a Gemmano lungo il torrente Ventena.

A circa trenta minuti di cammino da Cà Bianca scopriamo il silenzioso ed energico Santuario di Bonora, meta spirituale di tanti pellegrini richiamati da innumerevoli grazie concesse dalla Madonna con il Bambino, a cui vengono affidati da secoli richieste e offerte ex voto. Lo stesso sentimento interiore lo si può provare anche al santuario del Beato Amato di Saludecio, Santo straordinariamente amato dagli abitanti della zona e meta anche questo di pellegrinaggi. Insomma le destinazioni spettacolari non mancano, che poi si raggiungano a piedi, in bici o in auto dipende dalla preparazione atletica delle persone, fatto sta che ce n’è per tutti i gusti. Ovviamente non è necessario muoversi per forza perché rimanere in panciolle nel giardino di Cà Bianca a prendere il sole o bersi una bibita gratifica la mente ed il corpo come una qualunque altra attività.

Naturalmente le spiagge di Cattolica, Riccione e Rimini, per non dire l’incantevole baia di Vallugola, sono raggiungibili senza dover impiegare troppo tempo, e con le spiagge anche tutti i luoghi del divertimento estivo. E’ ben raggiungibile anche la piccola e famosa Repubblica di San Marino e, ancora più vicino, l’autodromo di Santamonica con i suoi eventi sportivi di portata internazionale.






Created by DEAservizi.net
Cà Bianca B&B
via Monticello 370
47834 Montefiore Conca
Torna ai contenuti